Video

presentazione Diego Napolitani

Sono specializzata in terapia analitica e sono appassionata dell’approccio antropoanalitico di Diego Napolitani per cui <<Paziente e’ colui che è il proprio pathos, non chi lo distanzia da se’ oggettivandolo in qualche pato-logia, colui che articola il proprio presente in tutte le declinazioni del patire, della passione, della compassione, della simpateticita’. Paziente non è’ colui che soffre di un male come dell’ insulto di un nemico, ma è’ colui che patisce la propria stessa vita, colui che si offre al proprio divenire, colui che transita>>